11th hour

Ieri sera ho visto l’Undicesima ora, un documentario (serio e ben fatto) che mi ha profondamente turbata. Si sentono e si vedono cose che conosciamo ma che tutti cercano di dimenticare e sottovalutare. Ve lo consiglio, da far vedere ai propri figli (da grandicelli) e agli amici più cari. L’impotenza e la perplessità che susciterà in voi sarà direttamente proporzionale al vostro stato di coscienza (Cum-scire “sapere insieme”)….

Cito il documentario: “Galleggiamo sconnessi dalle risorse della terra… dalla mattina alla sera siamo inebetiti.. dalla luce di notte, dalla tecnologia.. quindi perdiamo il senso della bellezza, e se perdiamo il senso della bellezza del mondo, poi cerchiamo dei surrogati. Erick Hoffer ha scritto: “non ne hai mai abbastanza di quello che non vuoi veramente“, quindi corriamo in giro costantemente bisognosi, proviamo un senso di perdita ma non sappiamo quello che sia ciò che abbiamo perso… e quello che abbiamo perso è la bellezza del mondo. E compensiamo cercando di conquistare e possedere il mondo, e di appropriarcene”. (Lo faccio anche io, da ora CONSCIAMENTE, scrivendo questo blog!, aiuto!).

Frugando bene bene ho trovato anche questo insolito sito, qui troverte tanti film scomodi.
Su yuotube poi…. le informazioni sul riscaldamento globale e la fine del mondo sono infinite! Se avete bisogno di dati catastrofici, guardate qui. Uffa, che impotenza! Il pensiero fisso di oggi è il risparmio energetico. Luci sempre spente, controllo degli sprechi d’acqua, pochi cibi imballati, riciclo dei barattoli di vetro (io ci congelo il brodo di verdura per le bimbe), non mangiare carne (io lo faccio da quasi 11 anni!!), tanta consapevolezza, niente auto, tanta bici…..
Mi è anche venuta una rabbia feroce contro l’edilizia… se avete modo e tempo dedicatevi a questo programma: Le case più verdi del mondo qui, su Nat Geo Adventure, potrete vedere il modo intelligete (ma alle volte troppo costoso per i comuni mortali del ceto medio) di progettare case ECO-COMPATIBILI e SOSTENIBILI. Ammetto che questa è uno dei pochi canali che seguo in tv.

Oggi va così! Secondo me poco importa sapere se saremo ancora in tempo per salvare il mondo, io vorrei impegnarmi in questo. La tutela e il rispetto di esso sono parte del mio modo di agire da tanto tempo!  Spero che tutti voi lo condividiate!…
Vi lascio con questa bella immagine… dello scioglimento dei ghiacci.
scioglimento del ghiccio, un orso!
Ciao e buon giorno a tutti!

Annunci

9 pensieri su “11th hour

  1. Fiò

    Buongiorno Claudia,
    sto guardando il documentario e credo che dovremmo guardarlo tutti, ma… non solo guardarlo….. ma iniziare a fare qualcosa…dire che dovrebbero farlo anche i politici è scontato… intanto iniziamo noi nel nostro piccolo..
    Vogliamo cambiare il mondo… iniziamo a cambiare noi stessi, noi microcosmi(piccoli mondi)..
    Cmq mentre guardi questo documentario, ti senti davvero in colpa per tutto quello che stiamo distruggendo…

    Rispondi
  2. Titti

    Hai ragione Claudia, ma il mondo che vorremmo noi è un’utopia. Cerchiamo, nel nostro piccolo, almeno di arginare il disastro facendo tutto ciò che ci è possibile fare. Anche una piccola cosa, moltiplicata per milioni di gesti quotidiani, ogni giorno, ogni anno, è già un buon risultato: non sprecare acqua inutilmente, spegnere tutti i led, fare la raccolta differenziata, usare, quando è possibile, i mezzi pubblici, evitare l’ascensore (che fa bene anche alla salute), ecc. L’elenco delle cose fattibili è ancora molto lungo. Lo so che è poco ma il poco è sempre meglio del niente.
    Ciaoooo

    Rispondi
  3. ClaudiaNanni-Acquaviva Autore articolo

    Si, in effetti basta poco ogni giorno per dare un contributo significativo! Un aneddoto buffo: la fonte di metano più inquinante al mondo (maggiore quindi) è prodotta dalle “puzzette” delle mucche… è ovvio che quelle di allevamento (stressate e gonfie) ne fanno di più e più spesso!!!! 🙂 ciao cara!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...