quando tutto si spappola, parte la musica.

Stamane posto un messaggio scritto ieri pomeriggio… la fretta e le mie mille cose l’avevano lasciato lì… abbozzato e triste.
L’ho riletto e mi dispiacerebbe ore non condividere con voi le mie riflessioni profonde, anche se dolorose e difficili….

Ore 17 (del venerdì). Bimbe ferme: Cenerentola e i suoi sogni fanno da sedativo momentaneo. Aspetto l’aiuto di Daniele, che torni dal lavoro, che torni per il week end. Evviva! Son stanca ma felice come ogni ripetutissimo venerdì!
Cerco musica che mi porti via, mi distragga davvero. I primi che mi chiamano sono i Negramaro. Mi piace da matti questa Mentre tutto scorre, live e bellissima! Adoro la sua voce, adoro l’ardore che emana! Che grande, lui.. e come schitarra! 🙂 Strappamiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii l’animaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! Ovviamente penso a Bella. Sempre per ora. Bella sono io, io però l’anima non la vorrei perdere per niente al mondo, anzi, faccio una fatica bestia per ritrovarla e liberarla!!!!

Mi vengono in mente anche i Portishead, mi mancano. Questo video mi era sfuggito?! Inquietante, come sempre. Magnetico come solo lo è per me la sua voce… Eccolo: Carry on. Che agonia può essere l’esistenza….
Mi accorgo poi che canticchio sempre Numb, cavolo come mi sento vecchia, è del 1994?! Aiuto! Ascoltavo i Nirvana in quegli anni!!! E lui?! Il mio primo amore impossibile?! Perché cavolo si ucciso, mah?! Uffa-uffa-uffa.

Comunque grazie alla morte di Cobain ho scoperto la mia spiritualità, a quattordici anni figurati!!! Due giorni trascorsi (sul terrazzo in cima al palazzo dei miei genitori) a piangere sulla sua morte e a cercare il senso disperato della vita. Grazie Kurt, hai cambiato il futuro della mia vita. 🙂 Ne hai modificato drasticamente la meta e il significato stesso. Ora so cos’è che deve essere messo a tacere in noi e non è il corpo, ma la nostra limitata e temporanea personalità! Lascio a voi questo duro e difficile messaggio da digerire.

Che oggi, sabato, sia una giornata più facile e serena. Ci aspetta un pomeriggio di festa, festeggeremo il compleanno di Gemma, un’amichetta di Diana. Tre anni, che invidia…. zero problemi, zero responsabilità, solo gioco, dolci e regali! 🙂
ciao a tutti

Annunci

3 pensieri su “quando tutto si spappola, parte la musica.

  1. Leonora

    Ragazza………….. I love Kurt!!!
    Purtroppo quando si è ucciso nel ’94 non ero molto ‘inside their music’… l’ho vissuto un po’ di striscio, vuoi perchè di loro conoscevo solo Unplugged… e perchè ero talmente a bolletta che non avrei saputo come comprarmi le loro cassette (i cd erano un lusso). Ma li ho riscoperti poi… comprando tutti quanti gli album… guardando il live at reading sognando di essere il tipino che tra di loro ballava da sfattone mentre suonavano………………………… li ho riscoperti soprattutto quando ho utilizzato molta della loro musica come fonte d’ispirazione per un libro che ho scritto e giace inedito sotto una marea di cartaccia……….
    Mi avevano fatto venire la voglia di imparare a suonare la chitarra… e le mie prime note sono state ‘about a girl’…
    C’è chi dice che non si sia suicidato, ma che la lettera che ha lasciato fosse solo un addio alla musica… e che sia stato ucciso.
    E’ palese che tutti quanti odiano Curtney… (mahhh…a riguardo non so cosa pensare). So solo che se uno sente di doversene andare… perchè fargliene una colpa? Che dirti… ascolto quasi sempre Nevermind a tutto volume in macchina, In utero addirittura con i finestrini abbassati, quando attacca Heart shaped box piango… se sento Ho me mi sciolgo come un pezzo di cera!
    Bellissimo con quella sua faccia d’angelo e la sua voce ruvida, indimenticabile…
    Tristissimo in Unplugged… sembra che manchino solo le lacrime a coronare il suo viso svuotato………..
    A volte quando mi capita di ascoltare dell’altro mi dico che è solo spazzatura!
    Volevo dipingere un murales nella mia camera con lui che suona presa da una foto del reading……………. mahhh
    Che dire… Nirvana forever!
    Leo

    Rispondi
  2. Leonora

    ps… Ho citato solo alcune canzoni… in realtà ascolto spesso anche quelle che il mio ragazzo giudica inascoltabili… parlo del loro primo album Bleach…(Scoff, Sifting… a parte le più conosciute come School… Blew…etc)… oppure di Scentless apprentice… che ha una chitarra straordinaria (ed il testo è ispirato a ‘Profumo’ il libro di P. Suskind)…Hairspray queen……………. e poi urlare a squarciagola con Aneurysm……..
    Sono maledettamente nostalgica!
    Leo

    Rispondi
  3. ClaudiaNanni-Acquaviva Autore articolo

    ti capisco! Io, invece, fortunatamente, ho dei cugini più grandi di me che mi hanno permesso di scoprirli negli anni boom del grunge…. io ero così: divisa tra i Nirvana e tutto il nuovo rock che stava nascendo nell’ovest americano…. poi c’erano i G’n’R…
    Ero impazzita per lui, ricordi?
    Il mio primo concerto fu a Modena, Axl Rose era in splendida forma e correva come un cavallo imbizzarrito…. e la mia gola era rossa come i suoi capelli, mio padre (l’eroe che mi ha accompagnata con un grosso e fortuito ricatto) urlava insieme a me… le sapeva tutte! 🙂 Che emozione!!! Ciao Leonora!!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...