pulizie eco-friendly

Su Youtube, esattamente qui, trovate un video buffo che da la semplice ricetta di un sapone al limone ad aceto. Da provare nella lavastoviglie, sulla spugna per chi lava a mano… subito! Per i pavimenti e le pulizie generali invece basta acqua calda e aceto. Qui un semplice video spiega tutto.
Per chi ama il bicarbonato, invece, seguite questo video preso da Striscia la Notizia! Una semplice ricetta per sgrassare e pulire acciaio, argento, per sbiancare i denti, per togliere gli odori forti dal frigo ecc.

Per chi, invece, vorebbe farsi il sapone per il corpo all’olio di oliva, seguite passo passo queste indicazioni su tuttogreen.it. Potete farlo a caldo o a freddo, ecco le ricette qui. Oggi va così: per l’ambiente, per la salute e per il risparmio! 🙂
In questo sito ho trovato anche un ottimo rimedio per conservare la frutta e la verdura, un mini-frigo senza elettricità! Meraviglioso! Eccolo!

Si chiama Eco-cooler, è un vaso di terracotta che assorbendo l’acqua del piatto sottostante raffredda la frutta con la sua condensa! Geniale!

Questa meravigliosa bolla è una visione-ossessione di Richard Heeks.
In questo link, su Flickr, troverete le sue mille bolle!

Vorrei ringraziare Erbaviola e il suo bellissimo blog che seguo da tanti anni. Cercando spunti sull’igiene dei bambini ho trovato questo bellissimo post. Eccolo qui, Cura naturale del bambino… ci consiglia di evitare l’uso di prodotti industriali e sintetici per la pulizia dei nostri bimbi. Tra i mille consigli ci avverte del pericolo dell’uso di profumi nella fase di allattamento ecc… Vi copio e incollo alcuni estratti dell’articolo, sono sicura che lo troverete interessante:

“… Contrariamente a quanto le pubblicità ci hanno insegnato, il bimbo non ha bisogno di essere lavato con particolari prodotti detergenti. Oltretutto, i profumi contenuti in molti di questi prodotti lo disorientano e infastidiscono. Soprattutto i neonati si orientano nel mondo e trovano conforto e sicurezza proprio tramite gli odori di mamma e papà, della casa, del fratellino, l’odore proprio, gli odori naturali. Qualunque tipo di profumo, anche quello di detersivi e ammorbidenti, lo disturba e lo disorienta, a volte fortemente: l’allattamento può essere reso difficoltoso se il contatto al seno è ostacolato da odori sconosciuti”…

” …Per lavare il bambino la soluzione più semplice ma efficace è preparare un bagnetto in cui sia stato disciolto un cucchiaio di amido di mais (maizena) o amido di riso, e un cucchiaio di sale integrale. L’amido deterge delicatamente la pelle del bambino, il sale reintegra i sali minerali persi durante l’immersione. Sono prodotti comuni, dal costo contenuto, raccomandiamo quindi di comprarli nei negozi biologici”.

“… Le saponette sono molto più economiche dei bagnoschiuma. Sono anche più ecologiche perché sono solide, il che significa: imballaggi ridotti, riciclabili perchè in cartone (niente plastica); inoltre essendo solide possono derivare solo da olio e soda caustica. Invece i saponi liquidi, per essere tenuti nella formulazione “a miscela, fluido”, richiedono necessariamente altre sostanze”.

Per chi ama tanto le bolle di sapone, io le adoro, consiglio di vedere i video di Fan Yang… (non ne ho trovati di molto belli) l’artista di bolle di sapone più importante al mondo. Basandosi sulla conoscenza scientifica e sull’attitudine artistica, Fan Yang ha creato una completa linea di giocattoli che impiegano una speciale soluzione per le bolle, “la formula segreta”, permettendo creazioni di bolle sbalorditive, come per esempio una bolla dentro un’altra bolla, bolle che rimbalzano, che fluttuano, bolle giganti, milioni di minuscole bollicine e molti altri incredibili giochi… 🙂

Poi ci sono anche bolle da guinnes, eccole qui. Meravigliose! 🙂

Pensando al mondo nelle nostre mani cerchiamo di non esagerare con l’uso di troppi detersivi, troppi detergenti e troppi ammorbidenti!
Vanno quasi tutti finire nel mare! Aiutooooooooooo, che disgrazia!!!
Legambiente consiglia sempre di controllare sul suo sito lo stato dei mari nei quali avrete intenzione di passare le vacanze… certi comuni gettano (per davvero) l’acqua delle industrie direttamente nei fiumi senza prima averla depurata…un orrore e una stupidità incredibile visto che poi molti di questi inconscienti andrà prima o poi a pescare in quel mare!!! 😦

Vi lascio con un consiglio più positivo: bevete tanta acqua! A me fa bene perchè mi calma, mi distende e mi drena!
Ricordate di usare i filtri per evitare sprechi dal rubinetto, usatela con moderazione e con coscienza ma… bevetene tantissima, fa molto bene! 🙂

Chi non preferirebbe un mare così cristallino?! A me già manca l’estate! Uffa!
Buona giornata a tutti! 🙂

Annunci

2 pensieri su “pulizie eco-friendly

  1. Leonora

    Articolo molto green!!! Ottime info… soprattutto preziose!
    Il tizio che fotografa le bolle… è pazzo… ed è un genio!
    Sono stupende! Grazie per aver messo il link… non lo conoscevo!
    Leo

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...