Archivio mensile:maggio 2014

vietato spolverare la polvere di Dio

Blue clouds, oil painting by Claudia Nanni

Original oil painting. BLUE CLOUDS, Large painting 19X27,5” 50×70 cm by CLaudia Nanni Available on https://www.etsy.com/ch-en/shop/ClaudiaNanniFineArt

 

Buona giornata cari lettori!
Oggi, lunedi’, seguo il suggerimento del cielo. Qui splende il sole ed è tutto nitido e azzurro!
Sogno ad occhi aperti, volo perchè sono fortunata e felice.
Ascoltanto Volare di Domenico Modugno (è in loop da 25 minuti) sorrido e vi scrivo per ricordarvi che ci sono, per diffondere nel mondo un po’ di gioia e di entusiasmo.

Si puo’ gioire per mille ragioni, le mie sono interiori e vengono dal punto in cui riconosco di essere simile a Dio, originaria di una Patria che non ha bandiere.
Un battito sereno proveniente da una zona franca, dove tutti si amano e perdono quell’aspetto che li separa dagli altri.

L’Amore per il prossimo è un fondamento di ogni religione, un sentimento alto e sano se vissuto nel modo giusto.
Purtroppo solo il nostro cuore sa qual è quel modo corretto in cui includere l’altro nelle proprie azioni. Una maniera non semplicemente  “umanitarista” nè “altruista”, ma piuttosto frutto di una visione ampia, quasi induista o painteista. Tipica dell’Oriente, non nostra dell’Occidente.
Dove tutto è il frutto di Dio. Questo concetto è per noi quasi inafferrabile, lontano. Comunque sia sono sicura che ognuno di noi abbia avuto in dono un momento nel quale ha percepito questo Amore.
Onnipresente. Che è sempre nell’aria… come se fosse la polvere illuminata dal sole (fonte https://soundcloud.com/francescomargherita). L’Amore di Dio fa come la polvere: tocca tutti!

La polvere galleggia e si deposita in ogni punto in cui puo’ arrivare. Quello che siamo abituati a fare è rimuoverla all’istate. Perchè si deve, perchè in fondo abbiamo paura di chi oscura il nostro Ego.
Cosa potrebbe accadere se lasciassimo entrare questa polvere (luminosa e divina) in noi? Cosa accadrebbe?!

Potremmo venire sopraffatti dalla voglia di approfondire! Affondare in questa polvere di luce!!!! Allora scaviamo in noi stessi, insabbiamoci ancora di piu’.
Mai piu’ spolverarci di dosso questa polvere! Ma scaviamo, rigiriamoci ben bene nel fondo di noi stessi.. per poi tornare in alto consapevoli, impolverati di Luce e Amore!

Non so come mi nascono questi parallelismi con la vita quotidiana, so solo che a me non piace spolverare e forse oggi ho affiabbiato a questo gesto significato nascosto. 🙂
No, non scherzo: l’invito a tutti (non solo a chi deve spolverare in casa!) è quello di aprirsi alla polvere onnipresente. Il messaggio di Dio è continuo e pieno di Amore!

Se non lo avete ancora fatto leggetevi La vita di Pi. Un romanzo fantastico che vi illuminarà! Un viaggio spirituale in mezzo all’oceano assieme a una tigre…..