#ClaudiaNanniFineArt, pittrice

Questo blog è il punto di incontro tra chi vuole conoscere la Claudia pittrice e chi ama leggere le mie riflessioni. Per capire da dove traggo ispirazione potete leggere un post, guardare un’immagine, un fiore, leggere una poesia, una favola…

Questo è il mio mondo: benvenuti!

Mi interesso del mondo steineriano, ormai sono divenuta una donna Waldorf a tutto tondo: amo la Natura, lavoro la lana 🙂 , le mie figlie frequentano un’asilo Steiner, da anni ricerco me stessa seguento il cammino del Lectorium Rosicrucianum, amo la condivisione delle esperienze, cerco il bello nella vita…..

Che mi piace il bello lo sanno tutti quelli che mi conoscono. A prima vista tutto mi colpisce per il colore, anzi mi turba l’armonia che si genera dall’accostamento equilibrato di molti colori riflessi sulle mie retine. Sono anche interessata molto al sottile, a ciò che si cela dietro le apparenze.

Luna piena olio su tela 2013

Luna piena
olio su tela
2013

 

 

 

 

 

 

 

 

Amo ascoltare, vorrei il silenzio dentro di me anche quando tutto è caos.
Con due figlie il caos è sempre presente. La sfida è ordinarlo e capirlo, dentro e fuori.

Spero che questo blog vi possa tenere compagnia in questo viaggio che, se passerete un pò con me, sarà sicuramente pieno di colore, spiritualità e curiosità!

Scrivere qui sopra sarà un metodo di autoconoscenza in libertà, spero che possa aiutarvi in questo senso anche a voi! Per questo saranno ben accetti tutti i vostri commenti e le vostre idee.

IMPORTANTE:
“Questo blog NON rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate, così come i testi, sono da intendersi come materiale di informazione; qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog, che provvederà alla loro pronta rimozione”.

“WE CLAIM NO CREDIT FOR ANY IMAGES FEATURED ON THIS SITE UNLESS OTHERWISE NOTED. THE USE OF THE PICTURES IS FOR INSPIRATION ONLY. THERE ARE PICTURES FROM MANY DIFFERENT WEBSITES, AND I ALWAYS TRY TO MENTION MY SOURCES. IF THERE IS A PICTURE THAT IS YOURS WITHOUT CREDIT, PLEASE CONTACT ME AND I WILL PUT YOU AS A SOURCE OR DELETE THE IMAGE FROM MY BLOG. Thanks.”

Buona vita a tutti e grazie per la visita!


I  link del cuore:


La mia fan page su Facebook #ClaudiaNanniFineArt

https://www.facebook.com/ClaudiaNanniFineArt

Lo Shop su Etsy dove puoi vedere e comprare i miei dipinti
https://www.etsy.com/ch-en/shop/ClaudiaNanniFineArt

Il sito del Lectorium Rosicrucianum, la mia “Scuola interiore” http://www.lectoriumrosicrucianum.it/

Veganblog, blog vegano utilissimo, sono la chef Acquaviva!
www.veganblog.it

La casa nella prateria, bellissimo blog gestito da un’altra Claudia emigrata come me, lei ama lo Yoga e crescere bene i suoi 3 figli tra pedagogia Waldorf e Montessori.
http://www.lacasanellaprateria.com/

 

18 pensieri su “#ClaudiaNanniFineArt, pittrice

  1. gae

    QUESTO che posto è la parte conclusiva del primo sito che ho trovato riguardo alla “ROSACROCE”:

    Dunque nella Scuola (con “S”) si assorbe la forza cristica, per il solo fatto di esserci. Basandosi sulle parole di Cristo (“Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro” – Mt 18,20) i rosacroce hanno sviluppato una “teologica” della forza elettromagnetica che verrebbe irradiata quando 2 o più rosacroce (e solo rosacroce, evidentemente) si trovano insieme. Quanti più sono gli adepti, tanto più beneficiano dell’energia elettromagnetica. Così i rosacroce hanno scomodato anche la Parola di Dio, distorcendola, per giustificare ad un “cercatore”, dopo averlo infarcito di idee quali, i dogmi sono idiozie, la Chiesa un centro di potere… , dopo aver convinto il candidato adepto che deve mettersi in cammino con le sue forze, che deve fare un cammino interiore… fa dietro-front e per non perderlo sviluppa la teologica dell’elettromagnetismo, sfruttando questo concetto quel tanto che fa loro comodo, e abbandonarlo, se in difficoltà per dire che loro intendono per elettromagnetismo qualcosa di più ampio che non il concetto scientifico.

    In tal modo danno una parvenza di scientificità ai loro studi poveri di idee, vecchi e sconclusionati, facendo piazza pulita di ogni logicità, con una teologia che è tutto fuorché coerente.

    Rispondi
      1. Acquaviva Autore articolo

        ad esempio quando ero a Milano (e non avevo mai sentiro parlare della Rosacroce d’oro) frequentai ogni tipo di corso, lezione e conferenza riguardante l’aspetto spitiruale della vita (viaggi astrali, yoga, sufismo ecc)… ma nulla mi piaceva, nulla mi tornava. Ero sempre in cerca di meglio, di qualcosa che mi spiegasse tutto e mi desse le risposte ai perchè della vita! Quasi per caso poi decisi di attraversare tutta Milano per andare ad una conferenza del Lectorium (trovai una piccolissima locandina in Accademia) e tutto di colpo sentii che leparo che sentivo erano già in me e che qualcuno le pronunciava finalmente per far vibrare il mio cuore! Ero scioccata, scettica come una scimmia intellettuale – come sempre, ma alla fine decisi di andare alla seconda, poi alla terza, alla quarta fino alla settima serata di conferenze pubbliche!!! Ecco, io ho deciso così!

        Era quello che cercavo, quello che mi mancava! Era come aver trovato la strada giusta. Poi ho scoperto che la conoscenza di se è durissima, e tutt’altro che appagante per l’ego (scopri che siamo dei robot abitudianri ed egocentrici) ma devo dire che per ora non ho proprio voglia di darla vinta a questo mondo e voglio proprio liberarmene! 🙂

    1. Acquaviva Autore articolo

      il sito ufficiale della scuola interiore che frequento in libertà ormai da 11 anni (Lectorium Roscicrucianum) è rosacroce.info
      E’ una scuola internazionale, seria e riconosciuta come “religione e non setta” da molti stati europei. Il primi è l’Olanda paese dove è nata. Diciamo che l’Italia per via della Chiesa ha grosse difficoltà ad accettare questo tipo di scuole che noi definiamo di “buona fede”.
      Mi sento in dovere di dirti che non esiste un maestro, un guru, e noi tutti dal primo all’ultimo ci rapportiamo tra di noi come tra fratelli e allo stesso livello. La parola adepto (tra l’altro nessuno la usa e ci chiamiamo “allievi” visto che è una scuola) è proprio intesa come “cercatore”, pellegrino, neofita… e non ha per me nessun aspetto settario. Credo che le parti che hai riportato siano davvero forvianti e non esatte. Ad esempio leggiamo testi di ogni origine e tradizione: ermetismo, buddismo, sufismo, taoismo ecc. Inutile dire che essendo una scuola Cristocentrica facciamo affidamento sui Vangeli, sopratutto quelli gnostici…. quelli meno stravolti e traviati. Leggere Ermete, Budda e i grandi saggi di ogni tempo è un’esperienza unica che definire un’idiozia è veramente stupido e riducente, forse avvilente.

      Lo so è dura affindarsi al web, ma credo che più di tutto in queste cose debbano parlare i fatti. Mi sento di aggiungere che la coerenza del nostro insegnamento sta nella conquista e nella pratica dell’insegnamento universale. Nel saper leggere con il cuore l’unica Verità che è parte di ogni testo sacro alle sue origini. Capire che ognuno di noi ha la possibilità di liberare il prorpio microcosmo è sconvolgente e bello… come solo può essere il ritorno tanto desiderato verso la vera casa.

      A te le tue valutazioni. Prima di esprimere un parere è sempre meglio confrontare più parti e approfondire alla grande, solo così potrai seguire il tuo istinto! Bravo! Dunque grazie Gae per la possibilità che mi hai dato di chiarire alcune cose!

      Ah, se vuoi sentire una conferenza pubblica c’è un Centro regionale ad Ozzano (centro che ho frequento per 3 anni dopo l’Accademia), ma ho controllato ora che per adesso non hanno date in programma. Sul nostro sito potrai aggiornati sulle date di attività pubblica! Qui l’indirizzo:
      Sede regionale Emilia Romagna
      Via Primo Maggio, 75
      40064 Ozzano dell’Emilia BO

      ciao ciao!

      Ciao caro e curioso Gae! 🙂

      Rispondi
      1. Acquaviva Autore articolo

        ciao Giuseppe e benvenuto!
        Serena Nanni non la ricordo…. magari l’ho anche conosciuta ma per ora non mi viene alla mente. Mi spiace.
        Grazie per gli auguri che contraccambio!
        Buona lettura e buona vita!

  2. On.

    Ciao sono nuova in ticino al gambarogno, sono stata pero fino adesso sempre dal rosacroce e sto cercando una continuazione per cosi vivere la mia vita di eremita nel modo piu tranquilo e di cuore sulla montagna…ci prego di farme savere si ce cualcun centro vicino al gambarogno..grazie..trovare persone interesate, pura in lingua espanola italiana o tedesco. salutti.
    Con il migliori auguri per una vera pace interna.

    Rispondi
    1. Acquaviva Autore articolo

      Benvenuta sul mio blog!
      Se ho capito bene vivi in montagna e conosci il Lectorium Rosacrucianum, che bello!!!
      Ora andrò a cercare dov’è Gambarogno… non lo conosco! 🙂

      Se vuoi informazioni dettagliate ti posso dare il sito ufficiale delle Rosacroce d’oro, il Lectorium Rosicrucianum http://www.rosacroce.info
      Potrai trovare tutte le informazioni utili sull’attività pubblica in Italia.
      Ti dico comunque che fino a poco tempo fa il Ticino aveva un Centro. Ora però tutti noi allievi ticinesi andiamo ogni mese a Milano, il Centro a me più vicino. Però nella Svizzera francese c’è il meraviglioso Centro di Caux. Lo conosci? A Caux ci sono letture sia in francese che in Tedesco. Mentre a Milano solo in italiano. Noi allievi ticinesi ci si incontra una volta al mese anche a Bellinzona, per una riunione tra amici. Se vuoi info per questo incontro scrivi qui: claudia.nanni@gmail.com

      Spero di esserti stata di aiuto. A presto!

      Rispondi
  3. On.

    Ciao Acquaviva, mi ai scrito molto tarde, pecato , e non o riuscito a legere la tua risposta, solo adesso mi a arrivato cualcosa ma cuello non e la risposta, non so per cosa mi dai ancora cuesta indirizzo cua si in soma dovresti risponderme te stessa, mi dispiace, perche sono cua a Gambarogno e vorrei savere un po di piu dil rosacroce chi ci sono cui in Ticino, come io non o la machina e non il Bus a la sera non posso arrivare da vuoi , mi dispiace molto. ma si vuoi sul serio chi siamo amici, allora puoi scrivere, a la mia indirizzo on.bucher@gmail.com
    Piacereve anche savere si siete con il Rosicrucianum insieme? e che cosa avete vuoi in coincidenza con una sekta religiosa?
    No, io non conosco il Rosicrucianum, non e lo stesso, e non e anche tanto bello, io sono stata dal rosacroce, volontiere puoi arrivare a trovarmi al Gambarogno. Lago Maggiore. ti do il mio numero si vuoi telefonare.091 7800617 mi fareve piacere sentirti una volta . va bene grazie per non dimenticarte di me. a presto…vorrei savere dove sei in Ticino?.. ciao..

    Rispondi
  4. Giuseppe De Cesaris

    Complimenti, Claudia, per il tuo bel blog!
    Io ci sono arrivato cercando immagini dell’unicorno ed ho scoperto con vivo piacere che i Borromeo all’Isola Bella lo hanno rappresentato/fatto-rappresentare più volte. Ti interesserà sapere – credo – che di questo animale mitico io ho dato (già da anni ed in sedi qualificate) un’interpretazione astronomica, come illustro in vari post del mio blog
    http://giuseppedecesaris.blogspot.com

    Ritengo, precisamente, che esso sia immagine allegorica delle congiunzioni Giove-Saturno SINGOLE, che si distinguono dalle molto più rare congiunzioni G-S TRIPLE. Come e quanto questa differenza abbia giocato nella nascita del cristianesimo e nella tradizione giudaico-cristiana puoi approfondirlo nel blog, qui ora sarebbe un po’ troppo lungo spiegarlo.

    grazie e .. mandami due righe,
    Giuseppe (Guidonia, RM)

    Rispondi
    1. Acquaviva Autore articolo

      Grazie Giuseppe e benvenuto!
      Interessante il tuo blog, farò un salto da te. Sicuramente il mio compagno troverà il parallelo con l’astronomia molto interessante…. lui ama gli astri!
      A presto!

      Rispondi
  5. aquilu64

    Sei una grande Claudia … ti ammiro! Anche perchè dici a voce alta il tuo credo e spingi comunque le persone a cercarlo dentro se stessi … Ti mando un grande abbraccio! Lucia

    Rispondi
    1. Acquaviva Autore articolo

      grazie bella donna! Si, lo scopo del mio blog è di condividere le mie esperienze di cercatrice… ognuno di noi ha la sua strada e un cammino speciale da individuare. il mio, per ora, è chiaro dentro di me quanto difficile ed impegnativo lo sforzo che ci metto nel seguirlo. ciao bella e buone cose con la tua Associazione!

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...